Newsletter
La tua email (your email)*

Iscriviti (subscribe)
Cancellati (unsubscribe)

Contact Info
The Heritage of Tibet

Per contatti e informazioni:
Email:

Tulku, le incarnazioni mistiche del Tibet Tenzin Gyatso il XIV Dalai Lama del Tibet 30 marzo 2015, Udienza con S.S. XIV Dalai Lama 30 marzo 2015, Udienza con S.S. XIV Dalai Lama Jetsun-Khandro-Rinpoche

Tulku, le incarnazioni mistiche del Tibet
di Piero Verni e Giampietro Mattolin;
pag. 192, Venezia 2015

(€ 30,00) Come acquistare

I tulku sono quei maestri spirituali che scelgono di ritornare nel mondo, esistenza dopo esistenza, per essere di aiuto agli esseri viventi. La tradizione di queste reincarnazioni mistiche è una caratteristica peculiare del Buddhismo vajrayana, la forma dell’insegnamento del Buddha diffusa in Tibet, regione himalayana e Mongolia. Profondamente radicata nelle culture di questi Paesi, fuori però dall’universo tibetano questa usanza è stata spesso fraintesa.
Scopo di “Tulku, le incarnazioni mistiche del Tibet” è quello di fornire al lettore, attraverso un linguaggio semplice e chiaro, un quadro esauriente di cosa effettivamente sia la tradizione dei tulku e di come interagisca con le società nelle quali è presente. Grazie anche alle numerose interviste concesse agli autori dal Dalai Lama e da altri importanti lama buddhisti, questo libro ricostruisce la storia, l’orizzonte religioso ed etnico, l’attuale condizione e il futuro di questa fondamentale componente della civiltà tibetana.
Di particolare interesse inoltre, i capitoli dedicati alla vita del VI Dalai Lama (il più eterodosso di tutto il lignaggio) e all’infanzia dell’attuale quattordicesima reincarnazione, prima che venisse riconosciuta e insediata a Lhasa in qualità di massima autorità del Tibet.
Da segnalare infine come dalle pagine di questo volume (sia grazie al testo sia all’imponente apparato fotografico di cui si avvale) emerga anche una nitida immagine del Tibet e dei luoghi in cui i tulku esercitano la loro funzione spirituale.

Khamtrul-Rinpoche Lama-Zopa-Rinpoche Ratna-Vajra-Rinpoche

Kirti-Rinpoche Minling-Penam-Rinpoche Khondung-Asanga-Vajra-Rinpoche

Tulkus, the mystic incarnations of Tibet,
pag. 192, Venezia 2015

(€ 30,00) How to buy

Tulkus are those spiritual teachers who choose to return to the world, lifetime after lifetime, in order to help living beings.
This tradition of mystic reincarnation is peculiar to Vajrayana Buddhism, the form of Buddha's teaching found in Tibet, the Himalayan regions and Mongolia.
Although it has deep roots in the culture of these countries, outside of the Tibetan sphere this tradition has often been misunderstood.
The aim of
"Tulkus, the mystic incarnations of Tibet" is to give the reader, using clear and simple language, a comprehensive picture of what the tulku tradition actually involves and how it interacts with the societies in which it is found.
Also drawing on numerous interviews granted to the authors by the Dalai Lama and other important Buddhist lamas, this book reconstructs the history, the religious and ethnic context, the current state and the future of this fundamental component of Tibetan civilisation.
Of particular interest are the chapters dedicated to the life of the sixth Dalai Lama (the most unorthodox of the entire lineage) and to the childhood of the current fourteenth incarnation, before he was recognised and enthroned in Lhasa as the highest authority in Tibet.
A clear picture of Tibet and the places in which
tulkus exercise their spiritual function emerges from both the text of this book and the impressive collection of photographs enhancing it.